«Alfabeto d’origine» di Lea Melandri per Neri Pozza. Cosa significano «scrittura dell’esperienza», femminismo e narrazione di sé

il manifesto 5.12.17 Accedere all’inconscio non è un pranzo di gala «Alfabeto d’origine» di Lea Melandri per Neri Pozza. Cosa significano «scrittura dell’esperienza», femminismo e narrazione di sé. Un fotogramma tratto da «My sister is a painter», di Virginia Eleuteri Serpieri (2014) di Francesca Romana Recchia Luciani Tra «lingua ritrovata», «corrispondenze amorose», «scrittura di esperienza» […]