Vichy non fu solo infamia. Una riflessione del filosofo israeliano Avishai Margalit

Corriere 1.11.17 Vichy non fu solo infamia Il filosofo israeliano Avishai Margalit pone alcune questioni molto spinose in un saggio edito da Einaudi. Il collaborazionismo perseguitò gli ebrei e tradì l’eredità dell’illuminismo ma evitò alla Francia la sorte terribile della Polonia – di Paolo Mieli Il regime di Pétain ebbe vasti consensi e alleviò gli […]